Ciambellone variegato

Di recente al mio negozio abbiamo promosso l’iniziativa dedicata alla lettura per bambini - Flashbook – letture al ciel sereno – Un bellissimo pomeriggio con tanti bambini, bellissime storie e una dolce merenda preparata per i miei piccoli ospiti.

Tra questi dolcetti c’era questo buonissimo ciambellone variegato, trovato in rete.

Morbido, profumato ideale per la colazione, una merenda ma anche per una coccola dopocena.

.

Leggi tutto l’articolo “Ciambellone variegato” »

Torta per i 5 anni di Angelica

[Piccolo chef Lory | Pentola In: Cioccolato, Torte | Commenti 4 Commenti ]

A fine settembre la mia pulce ha compiuto 5 anni… è bellissimo vedere i bimbi che aspettano questo giorno per un anno intero e che poi si godono senza risparmiarsi la loro festa con un tripudio di emozioni. Sentirla dire  ”mamma è stata la festa più bella della mia vita” riempie davvero  il cuore.

Abbiamo scelto come location una pizzeria della zona che ha una ludoteca attigua al sala ristorante dove è sempre presente un’animatrice che si occupa dei bambini. Loro si sono scatenati e noi tranquillamente abbiamo scambiato quattro chiacchiere con gli ospiti. Abbiamo avuto l’occasione di rivedere alcuni amici che non vediamo spesso e siamo stati molto  contenti di questo.

Mi sono voluta occupare personalmente della torta anche se il tempo a disposizione per farla è stata davvero poco tant’è che mi sono ritrovata a terminarla il sabato sera a mezzanotte.

E’ una torta semplice ma che ha riscontrato il gusto e l’apprezzamento di tutti.

.

Leggi tutto l’articolo “Torta per i 5 anni di Angelica” »

Crostata di cioccolato e caffè

Di recente il mio nipotino più piccolo ha compiuto un anno e per l’occasione mi sono presa l’impegno di preparare buona parte del buffet. Per la torta non ho avuto molto tempo per cui mi sono orientata verso un dolce di facile esecuzione, veloce da preparare e  decorato molto semplicemente.

L’ispirazione l’ho presa da questa ricetta trovata sul forum di Cookaround, cercavo qualcosa in cui potessi utilizzare la frolla, visto che ne avevo una scorta nel congelatore e poi gli  ingredienti che solitamente si hanno in dispensa.

Da li è venuto fuori questo!

Beh è davvero un dolcetto gradevole e rende anche senza decorazione ovviamente.

.

..

Leggi tutto l’articolo “Crostata di cioccolato e caffè” »

Panettone second life (idee per riciclo) :))

Come detto in più occasioni quest’anno la mia produzione natalizia di panettoni è stata piuttosto intensa tanto da ritrovarsi poi con panettoni, ricevuti in regalo, in esubero. Ho fatto una lunga ricerca sul web per cercare qualcosa di accattivante da preparare per consumare i panettoni in giacenza. Ho provato questi muffin trovati sul blog di Lady Cocca che si sono rivelati davvero interessanti tant’è che ho creato delle basi, al posto del pan di spagna,  con le quali ho poi realizzato il Tiramisù di Montersino per la festa del mio adorato nipotino.

Per quell’occasione, prendendo spunto da  qui,  ho realizzato anche dei dolcetti davvero carini e molto buoni. Questo tipo di preparazione può essere realizzata con qualsiasi avanzo della dispensa siano essi  biscotti, crostate, ciambelloni ecc.

Di seguito indico la ricetta dei muffin di cui ho dimenticato di fare foto finale, e subito dopo indicherò come ho proceduto per la realizzazione dei tartufini e dei baci di panettone.

Ditemi che ne pensate :D

..


Leggi tutto l’articolo “Panettone second life (idee per riciclo) :) )” »

Crema al burro meringata di Laura Ravaioli

Per realizzare questi due dolci ho utilizzato la crema di burro meringata vista in tantissimi video su youtube, utilizzata come farcitura e decorazioni di dolci stile americano. Mi intrigava tantissimo che non appena ho visto la ricetta su facebook pubblicata da Laura Ravaioli non ho esitato a provarla visto che poi in quei giorni ero alle prese con la realizzazione della torta per il 3° compleanno di Angelica, la mia pulce :D

Per lei ho preparato una torta composta da pan di spagna di Montersino farcito con crema pasticcera al limone e decorata con crema al burro meringata e pasta di zucchero. Scusate la qualita’ della foto ma avevo pochissima luce in casa. Vi premetto che questa è la mia seconda torta decorata con pasta di zucchero. Ha tantissimi difetti, i colori non sono venuti fuori come volevo e la decorazione è quella che è ma tutto sommato sono soddisfatta ed Angelica è stata contenta :D

Torta Minnie e ……..

.

.

Vi riporto qui le dosi della crema al burro meringata di Laura Ravaioli. E’ ricca e sontuosa e si presta ottimamente per farciture e coperture di torte e pasticcini. Si può colorare a piacere e se si ha dimestichezza con punte e sacca da pasticceria risulta adattissima anche per guarnizioni.

.

Ingredienti per la crema al burro meringata di Laura Ravaioli

..

  • 100 g di acqua
  • 485 g di zucchero
  • 5 albumi (175 g.)
  • 520 g di burro freddo a dadini
  • .
    .

    Preparazione

    .

    Fate cuocere lo zucchero con l’acqua fino alla temperatura di  121°C, intanto cominciate a montare gli albumi.

    Non appena lo zucchero avrà raggiunto la giusta temperatura versatelo a filo su gli albumi continuando a montare la meringa fino a che non sia tiepida.

    Quindi unite il burro tutto in una volta lavorando a media velocità. Quando il burro e’ completamente incorporato aumentate la velocità e continuate a lavorare fino a che la crema non sarà spessa e liscia.

    Aromatizzate a piacere la crema con scorza di agrumi, estratto di vaniglia, qualche goccia di liquore, ecc.

    Con queste dosi io ho decorato la torta di Minnie e ho farcito e decorato questo rotolo.

    Per la pasta biscotto si puo’ usare qualsiasi ricetta. Io ho usato una proporzione di 3 uova, 90 gr di zucchero e 90 gr di farina.

    Invece per la crema ho usato circa meta’ dose alla quale  ho aggiunto 200 gr di cioccolato fondente fuso.

    .

    ……. Rotolo Cioccolatoso

    .

    Torta Tenerina

    [Piccolo chef Lory | Pentola In: Cioccolato, Dolci | Commenti 9 Commenti ]

    Qualche settimana fa  mi è preso un attacco di cioccolatite acuta e visto che ce l’avevo in programma da un po’ di tempo  ho deciso di provare questa ricetta, tratta dal sito di Cookaround.

    Ingredienti:

    • 200 g cioccolato fondente
    • 200 g zucchero
    • 100 g burro
    • 3 uova
    • 2 cucchiai farina.

    ***

    Preparazione

    Fondere  il burro con il cioccolato o a bagnomaria oppure al microonde.

    Lasciare intiepidire. Dividere le uova e montare gli albumi a neve e tenere da parte.

    In una ciotola montare i tuorli con lo zucchero, unire il composto burro e il cioccolato fusi, la farina e gli albumi montati a neve.

    Amalgamare delicatamente dal basso verso l’alto cercando di non smontare il composto.

    Versare l’impasto in uno stampo da 24 cm di diametro possibilmente con la chiusura a cerniera.

    Cuocere in forno a 160° per 40 minuti.

    Qui l’ho accompagnata con una leggera  chantilly alla vaniglia e fragole.

    Caprese al limone

    Questo è stato il nostro dolce per il I° maggio.

    Avevo in dispensa parecchie mandorle e nel freezer un buon limoncello fatto in casa da mia suocera, con i limoni meravigliosi del giardino dei miei genitori, e visto che avremmo passato la giornata tutti insieme, ho raccolto tutto in un dolce.

    Ne è venuto fuori un connubio spettacolare. Un dolce fragrante ma umido piacevolmente profumato.

    Anche il mio nipotino Leo di 3 anni che non ama i dolci ne ha mangiata una bella fettona, dicendomi che i dolci che fa zia Lory sono buonissimi :)

    La fonte della ricetta di questa torta è il sito ” Giallozafferano”  che ho riadattato per le mie esigenze.

    ***

    Ingredienti

    • 270 g di mandorle sgusciate appena tostate
    • 6 uova medie
    • 200 g di cioccolato bianco
    • 50 g di fecola di patate
    • 1/2 bustina di lievito per dolci
    • 1 bicchierino di limoncello abbondante
    • 200 g di zucchero
    • 150 g di burro morbido
    • la buccia di 2 limoni grattugiati ( se volete un sapore deciso potete utilizzare 3 limoni ed il succo di uno)
    • mandorle in lamelle (facoltative)
    • zucchero a velo

    Preparazione

    Accendere il forno a 180°.

    Preparare uno stampo a cerniera o una tortiera di minimo 26 cm di diametro con un foglio di carta da forno sul fondo e  i lati imburrati ed infarinati.

    Tritare finemente le mandorle e il cioccolato e tenerle da parte.

    Montare il burro morbido con lo zucchero.

    Aggiungere le uova una alla volta avendo cura ad incorporare il primo uovo prima di aggiungere il successivo.

    Setacciare le polveri insieme ed aggiungerle gradatamente al composto burro uova e zucchero alternando il cioccolato e mandorle tritati.

    Aggiungere la buccia dei limoni e il limoncello.

    Amalgamare molto bene e travasare nella tortiera.

    Cospargere con mandorle a lamelle e spolverizzare di zucchero a velo.

    Cuocere in forno caldo a 170° per circa 45 minuti. Fare la prova dello stecchino. Se uscirà asciutto è pronta.

    Servire fredda cosparsa di zucchero a velo. E’ preferibile prepararla il giorno primo.

    Post precendenti »