Notice: Undefined variable: data in /web/htdocs/www.alloryincucina.it/home/wp-content/plugins/feed-reading-blogroll/feedreading_blogroll.php on line 65

Notice: add_option was called with an argument that is deprecated since version 2.3 with no alternative available. in /web/htdocs/www.alloryincucina.it/home/wp-includes/functions.php on line 3323

Notice: Use of undefined constant MHR_RSS_READER_URL_RSS_DEFAULT - assumed 'MHR_RSS_READER_URL_RSS_DEFAULT' in /web/htdocs/www.alloryincucina.it/home/wp-content/plugins/miro-hristov-rss-reader/mhr_widget_RSSReader.php on line 21

Notice: Use of undefined constant MHR_RSS_READER_URL_DEFAULT - assumed 'MHR_RSS_READER_URL_DEFAULT' in /web/htdocs/www.alloryincucina.it/home/wp-content/plugins/miro-hristov-rss-reader/mhr_widget_RSSReader.php on line 22

Notice: Use of undefined constant MHR_RSS_READER_TITLE - assumed 'MHR_RSS_READER_TITLE' in /web/htdocs/www.alloryincucina.it/home/wp-content/plugins/miro-hristov-rss-reader/mhr_widget_RSSReader.php on line 23

Notice: Use of undefined constant MHR_RSS_MAX_SHOWN_ITEMS - assumed 'MHR_RSS_MAX_SHOWN_ITEMS' in /web/htdocs/www.alloryincucina.it/home/wp-content/plugins/miro-hristov-rss-reader/mhr_widget_RSSReader.php on line 24

Notice: Use of undefined constant MHR_RSS_DESCRIPTION_COUNT_CHARS - assumed 'MHR_RSS_DESCRIPTION_COUNT_CHARS' in /web/htdocs/www.alloryincucina.it/home/wp-content/plugins/miro-hristov-rss-reader/mhr_widget_RSSReader.php on line 25

Notice: Use of undefined constant MHR_RSS_DATEFORMAT - assumed 'MHR_RSS_DATEFORMAT' in /web/htdocs/www.alloryincucina.it/home/wp-content/plugins/miro-hristov-rss-reader/mhr_widget_RSSReader.php on line 26

Notice: Use of undefined constant MHR_RSS_FEEDS_DELIMETER - assumed 'MHR_RSS_FEEDS_DELIMETER' in /web/htdocs/www.alloryincucina.it/home/wp-content/plugins/miro-hristov-rss-reader/mhr_widget_RSSReader.php on line 27

Notice: load_plugin_textdomain was called with an argument that is deprecated since version 2.7 with no alternative available. in /web/htdocs/www.alloryincucina.it/home/wp-includes/functions.php on line 3323

Notice: register_sidebar_widget is deprecated since version 2.8! Use wp_register_sidebar_widget() instead. in /web/htdocs/www.alloryincucina.it/home/wp-includes/functions.php on line 3237

Notice: register_widget_control is deprecated since version 2.8! Use wp_register_widget_control() instead. in /web/htdocs/www.alloryincucina.it/home/wp-includes/functions.php on line 3237

Notice: register_sidebar_widget is deprecated since version 2.8! Use wp_register_sidebar_widget() instead. in /web/htdocs/www.alloryincucina.it/home/wp-includes/functions.php on line 3237

Notice: register_widget_control is deprecated since version 2.8! Use wp_register_widget_control() instead. in /web/htdocs/www.alloryincucina.it/home/wp-includes/functions.php on line 3237

Notice: register_sidebar_widget is deprecated since version 2.8! Use wp_register_sidebar_widget() instead. in /web/htdocs/www.alloryincucina.it/home/wp-includes/functions.php on line 3237

Notice: register_widget_control is deprecated since version 2.8! Use wp_register_widget_control() instead. in /web/htdocs/www.alloryincucina.it/home/wp-includes/functions.php on line 3237

Notice: register_widget_control è deprecata dalla versione 2.8! Utilizzare al suo posto wp_register_widget_control(). in /web/htdocs/www.alloryincucina.it/home/wp-includes/functions.php on line 3237

Notice: Undefined index: statpress_action in /web/htdocs/www.alloryincucina.it/home/wp-content/plugins/statpress/statpress.php on line 149

Notice: Undefined variable: search_phrase in /web/htdocs/www.alloryincucina.it/home/wp-content/plugins/statpress/statpress.php on line 1230

Notice: Undefined variable: searchengine in /web/htdocs/www.alloryincucina.it/home/wp-content/plugins/statpress/statpress.php on line 1230

Notice: Trying to get property of non-object in /web/htdocs/www.alloryincucina.it/home/wp-content/plugins/statpress/statpress.php on line 1230
Verdure

WordPress database error: [Expression #1 of ORDER BY clause is not in GROUP BY clause and contains nonaggregated column 'Sql1411608_1.wp_posts.post_date' which is not functionally dependent on columns in GROUP BY clause; this is incompatible with sql_mode=only_full_group_by]
SELECT YEAR(post_date) AS `year`, MONTH(post_date) AS `month`, count(ID) as posts FROM wp_posts WHERE post_type = 'post' AND post_status = 'publish' GROUP BY YEAR(post_date), MONTH(post_date) ORDER BY post_date DESC

La caponata di melanzane

[Piccolo chef Lory | Pentola In: Contorni, Melanzane | Commenti 14 Commenti ]

Quest’anno ho rifatto la caponata dopo anni che non la preparavo più. Complici le belle melanzane dell’orto di papà che mi ispiravano particolarmente.

Di solito preparo la ricetta ad occhio, ma volendo dare delle dosi precise ho voluto seguire una fonte autorevole, il sito di Gennarino… si sempre lui :) anche se ho apportato qualche piccola variazione. Ne esistono molteplici versioni, con o senza peperoni, zucchine,  ecc… io la faccio cosi’.

Se volete vedere la ricetta di Gennarino la trovate qui

E’ una ricetta molto semplice ma per ottenere un risultato superlativo occorrono materie prime di ottima qualità.

Se avete una superproduzione di melanzane o semplicemente vi piace, vi consiglio vivamente di prepararla… non ci sono caponate nella grande distribuzione che reggano ;-)

.


Leggi tutto l’articolo “La caponata di melanzane” »

Tagliatelle carciofi e scamorza

Da un po’ di tempo a questa parte ho avuto l’occasione di conoscere una azienda agricola della zona che vende al dettaglio i prodotti di propria produzione, due giorni alla settimana.

Questo mi permette di acquistare verdure freschissime, colte all’istante, con il vantaggio di una durata maggiore e un risparmio economico notevole.

Questi carciofi li ho presi lì e si sono rivelati davvero deliziosi, dolci e senza barbetta.

Ne ho preparato un piatto semplice, veloce ma altrettanto  buono.  Se evitiamo la scamorza può essere tranquillamente considerato un piatto light.

Potrei evitare di scrivere la ricetta perché non c’è nulla di complicato o particolare, ma magari può essere un idea per chi a volte non sa cosa preparare a pranzo.

.


Leggi tutto l’articolo “Tagliatelle carciofi e scamorza” »

Vellutata di porri e patate

[Piccolo chef Lory | Pentola In: Contorni, vellutate | Commenti 2 Commenti ]

Come va? Come è iniziato questo nuovo anno? Io come ogni anno inizio il mese di gennaio con tanta energia e  un rinnovato entusiasmo, fatto di progetti, cose da svecchiare, giorni da vivere.

Il mio proposito ricorrente è quello legato alla linea…chi come me combatte con la ciccetta ha come sogno quello di poter sfoderare, la prossima estate, un fisico degno di questo nome. Ma come si fa quando si è amante e appassionata di dolci e lievitati? Vi assicuro che è difficile e solo chi si trova nella mia stessa condizione puo’ capire.

E comunque per cercare di recuperare agli stravizi delle feste ci consoliamo con zuppe, minestre, vellutate che oltretutto con questo freddo sono particolarmente gradite.

.

Leggi tutto l’articolo “Vellutata di porri e patate” »

Peperoni ripieni

Questa ricetta è una delle preparazioni meglio riuscite di mia madre….come li fa lei non li fa nessuno..

Perdonatemi ma qui non so dare dosi precise perché lei va ad occhio e di conseguenza anche  io :)

Ho utilizzato dei peperoni dell’orto di papà che sono di una qualita’ a metà strada tra i friggiarelli e i peperoni e sono venuti squisiti :)

……………..

Ingredienti

  • peperoni
  • mollica di pane
  • parmigiano grattugiato
  • tonno sott’olio
  • scamorza o mozzarella
  • acciughe salate (*)
  • uova
  • capperi (*)
  • olive (*)
  • sale
  • pepe
  • prezzemolo
  • aglio
  • olio

(*) facoltativo

Preparazione

Lavare e pulire i peperoni togliendo il picciolo e i semini interni.  Metterli da parte.

In una ciotola mettere della mollica di pane bagnata, strizzata e sbriciolata.

Aggiungere la scamorza tagliata a pezzetti, il tonno sbriciolato,  qualche acciuga salata, qualche oliva, capperi, qualche pomodorino tagliato a pezzetti, prezzemolo tritato, il resto degli ingredienti,  uno e due uova per legare il tutto ottenendo un composto morbido ed omogeneo.

Mettere il composto in una sac à poche, questa operazione faciliterà il riempimento dei peperoni.

Prendere una pirofila e ungerla con un po’ di olio extra vergine.

Adagiare i peperoni ripieni, mettere un pizzico di sale e porre a cuocere in forno a 180° per una mezz’ora.

Sformato di melanzane

L’estate è ormai arrivata e con essa le buone verdure con cui preparare infiniti piatti di ogni tipo.

Le melanzane  mi piacciono in tutti i modi e mi capita di comperarle spesso, ma ora che sono di stagione le prendo più volentieri.

Tempo fa ho realizzato questo sformato di melanzane che si presta molto bene per una cena leggera oppure anche come contorno  magari in monoporzioni.

La ricetta è un po’ approssimativa poiché quando realizzo questo tipo piatti non sto li con la bilancia.

Ingredienti

  • 2 Melanzane tonde
  • mollica di pane
  • latte
  • 2 uova
  • prezzemolo
  • scamorza
  • basilico
  • burro
  • pangrattato
  • salsa di pomodoro

Preparazione

Lavare per bene le melanzane  e  avvolgerle  nella carta stagnola e le ho messe in forno a 200° per buona mezz’ora.

Farle raffreddare, strizzarle per eliminare l’acqua di vegetazione e tagliarle a pezzi.

Metterle  nel mixer con della mollica di pane bagnata nel latte e strizzata, parmigiano, 2 uova, il prezzemolo e il basilico tritati finemente, sale, pepe.

Frullare per pochi secondi.

Aggiungere la scamorza tagliata a dadini, incorporandola al composto con una spatola.

Imburrare bene uno stampo da plumcake, e spolverizzare con il pangrattato.

Versare il composto e cospargerlo di pangrattato  e fiocchetti di burro.

Cuocere in forno a 180° per 30/40 minuti  o comunque fino a quando avrà fatto una bella crosticina dorata.

Aspettare un po’ prima di sformarlo in  un piatto di portata.

Accompagnare semplice salsa di pomodoro e basilico.

Farfalle pesto e carciofi

Questo piatto è nato per caso mettendo insieme due ingredienti che avevo in frigo.

Avevo la necessita’ di consumarli entrambi e quindi ho pensato bene di unirli, ignara di come sarebbe stato questo connubio.

A me e mio marito è piaciuto molto :)

Ingredienti

  • 5 carciofi
  • 1 cipolla rossa
  • vino bianco
  • 200 g di farfalle
  • 80 g di pesto fatto in casa
  • olio
  • sale

***

Preparazione

Far dorare  in una padella con un po’ d’olio la cipolla tagliata finemente a rondelle.

Aggiungere i carciofi precedentemente puliti e tagliati a pezzetti,   farli cuocere con l’aiuto di qualche cucchiaio di acqua.

Portare a cottura terminando con  una spruzzata di vino bianco che si lascerà evaporare.

Cuocere la pasta in abbondante acqua salata.

Versare nella padella con i carciofi,  il pesto e la pasta.

Saltare bene per amalgamare il tutto.

Servire!

Fettuccine di albumi con asparagi e salmone

Cosa fare con gli albumi  che avanzano quando facciamo una crema pasticcera?  A casa mia ne avanzano spesso e cerco in qualche modo di riciclarli anziché buttarli.

Di recente ho trovato il modo di adoperarli facendone pasta fatta in casa. Viene molto leggera e davvero gustosa.

Questa preparazione risale a qualche settimana fa quando con le amiche del forum Freeazzurra abbiamo  ”Cucinato insieme”  avendo come ingrediente comune “gli asparagi”.

***

Ingredienti

Per le fettuccine

  • 250 gr di albumi
  • farina 00 e di semola rimacinata di grano duro quanto basta per ottenere un impasto sodo al punto giusto (la mia era circa 350 gr , ma sono andata ad occhio).

Impastare molto bene gli albumi e la farina ottenendo un composto bello sodo. Lasciarlo riposare una mezz’ora e poi con la macchina della pasta realizzare le fettuccine.

Condimento

  • 700 gr di asparagi
  • 5/6 pomodorini ciliegino
  • 1 cipolla piccola
  • 100 gr di salmone affumicato
  • 200 gr di robiola
  • olio extra vergine d’oliva qb
  • sale
  • pepe

***

Preparazione

Pulire e sbollentare gli asparagi in acqua leggermente salata.

Scolarli e tenerli da parte.

In una padella saltare in olio evo una cipolla tritata finemente, aggiungere il salmone tagliato a pezzetti e rosolare dolcemente.

Aggiungere i pomodorini tagliati in 4, lasciare andare qualche minuto ed infine aggiungere gli asparagi tagliati grossolanamente.

Cuocere pochi minuti in modo da far amalgamare gli ingredienti avendo cura di aggiungere  per ultimo la robiola a cucchiaiate.

A parte cuocere le fettuccine e condirle con il condimento preparato.  Spolverare con un po’ di pepe nero.

Questo condimento va  benissimo per condire qualsiasi tipo di pasta.

Post precendenti »