Torta di mele al microonde

Da quando trascorro buona parte della giornata in negozio il tempo per preparare delle cose da mangiare è sempre tiranno, per cui mi ritrovo la domenica a mettere su 5-6 preparazioni cercando di ottimizzare i tempi e corro come una disperata :D

Domenica scorsa volevo fare un dolcetto ma non avevo tantissimo tempo a disposizione quindi mi sono messa alla ricerca di un dolce da fare al microonde, nuovo di zecca e quindi assolutamente da mettere alla prova.

In rete ho trovato la ricetta di una tortina da fare al microonde velocissima. Prendendo spunto da quella l’ho adattata alle mie esigenze ed è venuto fuori questo: un dolce assolutamente profumato e morbidissimo. Sinceramente ero un po’ scettica  dell’uso del microonde per i dolci, ma mi sono dovuta ricredere e credo che lo utilizzerò più spesso ;-)

.


Leggi tutto l’articolo “Torta di mele al microonde” »

Rotolo con crema di limone all’acqua

[Piccolo chef Lory | Pentola In: Torte alla frutta | Commenti 1 Commento ]

Adoro i dolci al limone e appena mi si presenta l’occasione di avere dei buoni limoni di casa mi butto a preparare qualcosa di buono.

Questa preparazione  mi aveva colpito particolarmente quando mi è capitata sotto gli occhi sul forum di Gennarino pubblicata da Anita. Qui la ricetta da cui ho attinto. E’ una crema un po’ atipica in quanto non prevede né l’uso di latte né di uova, quindi può tornare utile in caso di intolleranze.

Può altresì essere  utilizzata per farcire tartellette alla frutta, riempire bignè o rotoli di pasta biscotto. E’ buonissima. Provare pre credere :D


Leggi tutto l’articolo “Rotolo con crema di limone all’acqua” »

Crostata al lemon curd

Qualche sabato fa siamo stati invitati a cena a casa di amici in quel di Roma e, visto che loro conoscono la mia passione per la cucina, ho pensato di portare il dolce.

Mi serviva un dolce che potesse stare fuori dal frigo ma nello stesso tempo lo volevo godurioso, avevo poi della frolla in congelatore bell’e pronta, cosi’ ho messo un post nella mia bacheca di facebook alla ricerca di suggerimenti.

Molte amiche hanno dato il loro contributo, ma alla fine ho optato per il suggerimento di Teresa, la famosa Admin del forum di Gennarino :) che mi ha proposto delle crostatine al lemon curd.

Si, lemon curd, questa crema voluttuosa che crea dipendenza una volta che l’assaggi.. avevo anche dei buoni limoni in frigorifero che meritavano un attenzione particolare, visto che provenivano dall’albero del giardino dei miei.

Da tempo mi incuriosiva questa preparazione, vista diverse volte in giro per il web,  e questa mi è sembrata l’occasione giusta per provarla.

Per la ricetta ovviamente mi sono affidata a Gennarino che è una garanzia. La frolla è quella di Montersino.  Quella sera c’erano altri dolci ma questa crostata è stata particolarmente apprezzata.

Che dirvi, provatela!!!!

.

.

Leggi tutto l’articolo “Crostata al lemon curd” »

Torta ricca di mele e ricotta

Eccomi di nuovo qui con un bel dolcetto. Questa ricetta  risale a un po’ di tempo fa, venuta fuori come ricetta svuota frigo e dispensa. Come sperimentazione mi sembra riuscita in quanto parecchie persone che l’hanno provata l’hanno anche apprezzata :-) .

E’ una ricetta semplice ma molto gustosa che ha come ingrediente fondamentale le mele.

Oggi  voglio riproporla per partecipare al mio primo contest ideato dall’Arabafelice in cucina

Ingredienti

  • 2 mele
  • 2 uova
  • 250 gr di farina
  • 160gr di  zucchero
  • 160 gr di  ricotta
  • succo di 1/2 limone
  • 1 bustina di lievito
  • 1 bicchiere di latte
  • uvetta a piacere
  • gocce di cioccolato a piacere
  • mandorle con la busccia a piacere per la copertura
  • zucchero  a velo

Preparazione

Sbucciare e tagliare a pezzetti le mele, irrorarle con il succo di 1/2 limone e mettere da parte.

Battere le uova con lo zucchero, aggiungere la ricotta e la farina a cucchiaiate alternandola al latte fino a rendere il composto cremoso ma non liquido.

Aggiungere le mele, le uvette sciacquate e ammorbidite in poca acqua  e le gocce di cioccolato.

Travasare il composto in uno stampo precedentemente imburrato ed infarinato.

Ricoprire con abbondanti mandorle e cospargere con un po’ di zucchero semolato.

Cuocere in forno caldo a 180° per circa 40 minuti.

Crostata con crema cotta di Luca Montersino (rivisitata)

Chi segue un po’ i programmi culinari in televisione e ama i dolci  non puo’ non essere stato stregato dal famosissimo e bravissimo Luca Montersino.

Per me lui è stato una folgorazione. Adoro il modo in cui spiega, la sua grandissima professionalita’, il suo modo di porsi e soprattutto la sua filosofia “Golosi di Salute“.

Anche sui food blog e sui forum è diventato veramente un caso. I suoi dolci strabilianti vengono riprodotti un po’ con timore  un po’ con magica soddisfazione.

Ho preparato questa crostata in occasione del compleanno di mia madre.

Sono partita dalla ricetta “Crostata ananas e lamponi” di Montersino  ma ho utilizzato la frolla di Adriano e decorato secondo un idea proposta da Claudia di Gennarino.

Ingredienti per la  Crema da forno

(rispetto alla crema pasticcera classica dovra’ essere piu’ zuccherina e piu’ grassa per non stracciarsi)

  • 200 gr. latte intero fresco
  • 100 gr. panna
  • 150 gr. zucchero semolato
  • 90 gr. di tuorlo (circa n. 5)
  • 20 gr. di fecola di patate
  • buccia di limone
  • 1/2 baccello di vaniglia

Per una torta di 18 cm di diametro

  • 400 gr. di pasta frolla
  • 100 gr. di ananas sciroppato
  • q.b di frutta fresca a piacere

***

Preparazione

Foderare la teglia imburrata con la pasta frolla. La teglia va sempre imburrata per  consentire una cottura omogenea.

Bucherellare il fondo e distribuire delle fettine di ananas sciroppato.

In una pentola far bollire il latte insieme con la panna e la vaniglia tagliata longitudinalmente; a parte montare i tuorli con lo zucchero, la fecola e la buccia di limone. Quando il latte bolle unire il composto montato, lavorare subito energicamente con la frusta e portare a cottura fino ad ottenere una crema spessa.

Stendere la crema calda sullo stampo foderato con la frolla, allargarla lasciando la superficie al altezze irregolari (per permettere una colorazione  non uniforme) e far cuocere in forno a 220° per 20 minuti.

Lasciare raffreddare e decorare con la frutta fresca oppure con ananas e lamponi (com’è l’originale).

Gelatinare il tutto prima di servire.

Crostata di fichi

In questi giorni sono stata parecchio occupata … non ho avuto molto tempo e soprattutto la tranquillita’ di starmene tranquilla in cucina a spignattare, anche perché ora che Angelica sta crescendo vuole armeggiare anche lei con piatti, farina e cucchiarelle varie..per cui, il piu’ delle volte, tutte le mie buone intenzioni svaniscono nel nascere.

Ogni tanto mio marito la porta con sé dai nonni e io anziché riposarmi,  soprattutto di testa, mi rinchiudo in cucina e le mie mani iniziano a muoversi come quelle di un pianista sulla sua tastiera :)

Tutto questo bel discorso per dire che, la ricetta che voglio sicuramente mettere tra le mie preferite, è questa strepitosa crostata di fichi, risalente alla scorsa estate, realizzata in vacanza, in Sicilia, con dei meravigliosi fichi che mi hanno regalato.

Una bontà indescrivibile….

Leggi tutto l’articolo “Crostata di fichi” »

Torta alla crema di limone

Non so cosa scatta in me quando vedo una ricetta che mi colpisce, l’unica cosa che so che prima o poi la realizzo.

E’ successo con questa torta di Pinella, maestra indiscussa di infinite dolcezze.

Mi è capitata davanti agli occhi diverso tempo fa ed è stato colpo di fulmine :-) mi intrigava non poco questo dolce dalle diverse consistenze.


Ingredienti  per la frolla (ricetta di  Adriano):

  • 500 gr di farina
  • 250 gr di burro
  • 125 gr di zucchero al velo
  • 100 gr di uova intere
  • 2.5 gr di sale sciolto in 10 gr di succo di limone
  • 3 gr di lievito per dolci
  • essenza di vaniglia
  • scorza grattugiata di limone

Sulla spianatoia  impastare la farina con il burro, sabbiando con le dita, poi aggiungere gli altri ingredienti.

Amalgamare velocemente il tutto, formare una palla, coprire con la pellicola e lasciare riposare in frigo per almeno un’ora.

Stendere la frolla con il mattarello e rivestirne uno stampo (24/26 cm di diametro)  imburrato e infarinato.

Lasciare riposare ancora in frigo.

Ingredienti Crema al limone

  • 100 g di zucchero
  • 2 tuorli
  • 2 cucchiai di farina
  • 200 g di latte
  • 1 limone
  • 50 g di burro

Montare i tuorli con lo zucchero, aggiungere la farina setacciata, il succo e la scorza del limone grattugiata, il latte e il burro morbido a dadini. Mettere tutto sul fuoco moderato ad addensare, porre subito a raffreddare.

Pasta biscotto

  • 2 uova+1 tuorlo
  • 100 gr di zucchero
  • 100 gr di burro fuso e freddo
  • 120 gr di farina
  • 20 gr di fecola
  • 8 gr di lievito

Lavorare a spuma molto bene le uova con lo zucchero.

Mescolarne alcuni cucchiai al burro fuso in modo da rendere i due composti più simili uno con l’altro.

Finire di unirli e aggiungere le polveri setacciate con movimenti dal basso verso l’alto, delicatamente.

A questo punto, prendere il fondo della crostata dal frigo, fare lo strato di crema e con l’aiuto di una sac à poche distribuire la pasta biscotto sulla crema.

Cuocere in forno caldo a 160°C per 50 minuti circa. Far raffreddare bene il dolce e poi sformarlo e spolverizzarlo con lo zucchero a velo.