Le zeppole di San Giuseppe

Beh è un pezzo che non ci sentiamo vero? Il mio lavoro a Il Gufo con gli occhiali mi assorbe tantissimo e quindi di tempo per la cucina ne rimane davvero poco, ma quando posso cerco di accontentare la mia famiglia con qualche manicaretto. Per le recenti festività di carnevale non mi era capitato di preparare nessuna leccornia per cui l’ultima domenica di carnevale mi sono organizzata e ho voluto realizzare queste specialità:  la ricetta è tratta dal blog di una bravissima cuoca Appunti di cucina di Rimmel.

Preparata con l’aiuto del bimby sono venute una meraviglia! Visto che la festa del papà si avvicina io vi consiglio di provarle…hanno avuto un successo strepitoso!!!  ;-)

.
.


Non riscrivo la ricetta perchè è presa pari pari dal suo blog e lei la spiega perfettamente.

Metto solo il procedimento del bimby per chi volesse farsi aiutare:

.

Preparazione pasta choux:

.

Mettere nel boccale acqua, sale e burro 10 min 100° vel 2. Unire farina e  lavorare l’impasto 30 sec. vel 4. Lasciare terminare la cottura ad apparecchio fermo per 10 minuti. Durante i 10 min. mescolare l’impasto a vel 4 almeno 5 volte.

Lasciare raffreddare l’impasto nel boccale poi aggiungere a vel 4 le uova uno alla volta lavorando ancora per altri 30-40 sec vel 5. Disporre sulla placca del forno, ricoperta di carta forno, delle spirali distanziate tra di loro. Cuocere in forno caldo a 200° per i primi 10′ e poi a 180° per circa 25-30′ fino a quando sono dorate. Lasciare raffreddare nel forno socchiuso. Farcire con crema pasticcera, amarena e zucchero a velo.

La crema  pasticcera l’ho presa dal libro base del bimby:

.

.

Ingredienti

  • 500 g latte intero
  • 5 tuorli
  • buccia di limone grattugiato
  • 50 g amido di mais
  • 100 g  zucchero

.

Preparazione

.

Versare tutti gli ingredienti nel boccale e cuocere  7 minuti a 90° vel 4.

Altrimenti procedere come d’abitudine mettendo a scaldare il latte in un pentolino e nel frattempo mescolo in una ciotola i tuorli con lo zucchero, l’amido di mais e gli aromi. Quando il latte sta arrivando a bollore lo verso sul composto e mescolo molto bene. Travaso il tutto nel pentolino e porto sul fuoco mescolando fino a quando non si addensa. Verso in una ciotola e metto la pellicola a contatto e faccio raffreddare.

.

.

[ 3 Commenti Scritto da:“Le zeppole di San Giuseppe”]

  1. Maria

    Ciaoooo Lory!!E’da un po’ che non entravo nel tuo blog ma alla vista di questa goduriosa zeppola non ho resistito…per le mie prossime zeppole seguirò la tua ricetta… sei una garanzia!! Ciao:-)

  2. teresa barbera

    Ciao ma che belle ricette, me le segno con piacere,appena le provo ti dico, complimenti a me la pasta chou viene sempre male ci devo riuscire provero’ la tua senza dubbio è bellissima e sicuramente buona..
    Attrezzi pasticceria

  3. Giulia

    Che buonooo!!
    Ideale come colazione:-)

Lascia un commento

*