Spigole al forno

Sono passate diverse settimane dal mio ultimo articolo e diverse cose sono accadute….

Il 17 settembre è stato inaugurato il mio negozio di giochi creativi “Il gufo con gli occhiali” e questa cosa mi rende felice.

Le persone che passano a trovarmi rimangono colpite ed entusiaste,  manifestano la voglia di tornare bambini e i loro occhi sorridono meravigliati.

Spero di contribuire, anche se in minima parte, a portare gioia e divertimento nelle case dei bimbi della mia città.

.

.

Veniamo ora alla ricettina, molto semplice in verità, poichè coi tempi che ho ora a disposizione non posso pretendere di darmi a lunghe preparazioni, ma gustosissima.

Leggi tutto l’articolo “Spigole al forno” »

Filetti di cernia in crosta di patate

[Piccolo chef Lory | Pentola In: Secondi di Pesce | Commenti 9 Commenti ]

E’ tra i secondi di pesce che preparo piu’ di frequente…è semplice, veloce, ha pochissime spine, il che a casa mia non guasta, e fa comunque sempre una bella figura anche presentarlo quando si hanno ospiti.

Possono essere utilizzati filetti di diversi pesce, il risultato è sempre ottimo.

Ingredienti

  • 1 filetto grande di cernia o persico
  • 2 patate grandi
  • olio
  • aglio
  • sale
  • pepe
  • prezzemolo
  • pomodorini
  • cipollotti
  • pangrattato

Preparazione

Si prende una teglia e si cosparge  il fondo con un filo di olio.

Si affettano finemente le patate lavate e sbucciate. Io le taglio con il coltello ma puo’ essere usata la mandolina per fare le fette sottili.

Si fa uno strato di patate grande poco piu’ del filetto di pesce. Si salano leggermente.

Si adagia il filetto. Si condisce con sale, pepe, un po’ di aglio e prezzemolo.

Si ricopre con un altro strato di patate a nascondere  completamente il pesce.

Un altro pizzichino di sale, pepe, prezzemolo e pangrattato.

Si aggiungono dei cipollotti interi ben puliti.

Si cuoce in forno a 200° per 20 minuti – mezz’ora.

Nel frattempo si lavano i pomodorini e si tagliano in 4.

Si saltano in padella con un po’ di olio, sale , aglio e origano.

Questi serviranno per accompagnare il filetto nel piatto di portata.

Vellutata di ceci con gamberetti

In settimana avevo cotto dei ceci che per una ragione od un altra non avevamo avuto modo di mangiare  e pensando a come consumarli mi è saltata alla mente una soluzione in accoppiata con gamberetti di cui disponevo in frigorifero.

Ingredienti

  • ceci già lessati (circa 450-500 gr)
  • una patata media
  • un piccolo pezzo di una costa di sedano
  • un pezzetto di cipolla
  • uno spicchio di aglio
  • un rametto di rosmarino
  • olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe
  • gamberetti sgusciati in precedenza
  • vino
  • prezzemolo

Preparazione

In una pentola scaldare due cucchiai di olio con sedano, cipolla e mezzo spicchio d’aglio tagliati finemente. Aggiungere la patata tagliata a cubetti e far rosolare un paio di minuti mescolando. Inserire i ceci, il  rosmarino tritato e lasciar insaporire ancora qualche minuto. Aggiungere acqua calda fino a coprire  il tutto, salare leggermente. Portare a cottura per circa 20 minuti.  Tenere da parte.

Scaldare in un padellino dell’olio d’oliva con il mezzo  spicchio di aglio rimasto, rosolare velocemente i gamberi, sfumare con una spruzzata di vino bianco, aggiungere un pizzico di prezzemolo tritato.

Frullare con il mixer i legumi aggiungendo acqua calda se la vellutata risultasse troppo spessa.  Disporre in ciotoline  la vellutata calda, porvi al centro una cucchiaiata di gamberi,   un pizzico di prezzemolo. Servire subito accompagnate da bruschettine di pane, pepe nero e olio extra vergine.