Peperoni ripieni

Questa ricetta è una delle preparazioni meglio riuscite di mia madre….come li fa lei non li fa nessuno..

Perdonatemi ma qui non so dare dosi precise perché lei va ad occhio e di conseguenza anche  io :)

Ho utilizzato dei peperoni dell’orto di papà che sono di una qualita’ a metà strada tra i friggiarelli e i peperoni e sono venuti squisiti :)

……………..

Ingredienti

  • peperoni
  • mollica di pane
  • parmigiano grattugiato
  • tonno sott’olio
  • scamorza o mozzarella
  • acciughe salate (*)
  • uova
  • capperi (*)
  • olive (*)
  • sale
  • pepe
  • prezzemolo
  • aglio
  • olio

(*) facoltativo

Preparazione

Lavare e pulire i peperoni togliendo il picciolo e i semini interni.  Metterli da parte.

In una ciotola mettere della mollica di pane bagnata, strizzata e sbriciolata.

Aggiungere la scamorza tagliata a pezzetti, il tonno sbriciolato,  qualche acciuga salata, qualche oliva, capperi, qualche pomodorino tagliato a pezzetti, prezzemolo tritato, il resto degli ingredienti,  uno e due uova per legare il tutto ottenendo un composto morbido ed omogeneo.

Mettere il composto in una sac à poche, questa operazione faciliterà il riempimento dei peperoni.

Prendere una pirofila e ungerla con un po’ di olio extra vergine.

Adagiare i peperoni ripieni, mettere un pizzico di sale e porre a cuocere in forno a 180° per una mezz’ora.

Ziti tonno e finocchi

[Piccolo chef Lory | Pentola In: primo di pesce | Commenti 3 Commenti ]

Un piatto della tradizione siciliana che è stato conservato nelle abitudini della mia famiglia è sicuramente la pasta con i finocchi e le sarde.

Spesso capita che mio padre a primavera vada alla ricerca di questa preziosa e gustosa verdura che nasce spontaneamente in determinate zone. Allora ne facciamo una scorta da utilizzare quando vogliamo.

Qualche settimana fa è capitato di preparare al volo il pranzo e mi sono ricordata dei finocchi che giacevano in congelatore da un po’ di tempo.

Quattro e quattr’otto è venuto su un piattino semplice e gustoso.

La ricetta non è niente di eccezionale ma la pubblico solo come idea.

Ingredienti

  • ziti
  • tonno
  • salsa di pomodoro
  • finocchietto selvatico lessato
  • tonno
  • cipolla
  • sale

Preparazione

In una padella si fa dorare della cipolla tritata finemente.

Si aggiunge la salsa di pomodoro e il tonno sgocciolato e sbriciolato.

Si lascia cuocere per una decina di minuti.

Si aggiungono i finocchietti tritati e si lascia insaporire ancora per 10 minuti.

Si aggiusta di sale.

Nel frattempo si cuoce la pasta nell’acqua bollente salata.

Si scola la pasta al dente e si fa insaporire nella padella con il condimento.

Si impiatta e a piacere si puo’ cospargere di parmigiano grattugiato o di mollica di pane tostata.

Zucchine ripiene

Sono spesso a  corto di idee per la cena, nonostante trascorra molto tempo in giro per blog e forum di cucina, forse perchè fondamentalmente sono attirata dai dolci e dai lievitati per cui anche se incontro bellissime ricette salate non mi rimangono in mente.

Anche quando faccio la spesa non programmo mai quello che voglio preparare ma cerco di variare spesso ciò che acquisto.

Una tra le verdure che consumo di frequente sono le zucchine perché si prestano bene a varie preparazioni.

Ieri sera, prendendo spunto da una ricetta trovata in rete, ma completamente stravolta,  ho realizzato queste zucchine ripiene.

Ingredienti

  • 5 zucchine medie
  • 120 g di tonno sgocciolato
  • 40-50 g di mandorle tritate
  • 1 uovo
  • 30 g di parmigiano grattugiato
  • un cucchiaio di capperi
  • 2 cipollotti
  • prezzemolo
  • buccia di 1/2 limone
  • Sale
  • Pepe
  • olio evo

e inoltre

  • Pomodorini
  • Origano
  • Basilico
  • Olio

***

Preparazione

Lessare le zucchine intere in acqua leggermente salata per circa 10 minuti, quindi tagliarle a metà per il lato lungo ed scavarle tenendo da parte la polpa interna.

Tritare i due cipollotti  e saltarli in padella con poco olio aggiungendo  in seguito la polpa delle zucchine tritata al contello.

In una ciotola, sminuzzare il tonno aggiungere le mandorle, i capperi e il prezzemolo tritati, la polpa delle zucchine coi cipollotti, il parmigiano, la buccia del limone grattugiata e  l’uovo.

Amalgamare il tutto aggiustando di sale e pepe.

Disporre le zucchine su una pirofila cosparsa di olio, con l’aiuto di una sac à poche oppure di un cucchiaino  riempirle con il composto preparato. Cuocere in forno, a 200°C per circa 15 minuti.

Nel frattempo saltare in padella con un paio di cucchiai di olio i pomodorini tagliati a meta’ , aggiungere sale e pepe e profumare con origano e basilico.

Accompagnare le zucchine con i pomodorini e un po’ di insalata mista.