Cantucci alle nocciole

[Piccolo chef Lory | Pentola In: Biscotti, frutta secca | Commenti5 Commenti ]

Durante le feste natalizie la mia produzione di panettoni e varie è stata implacabile tant’è che per evitare di perdere delle ore a sgusciare uova e buttare quantità di albumi ho voluto provare a prendere i tuorli in brick che avevo visto al supermercato. Non sapendomi regolare con le quantità ne ho prese 2 confezioni da 1 litro. Passato Natale me ne rimaneva una intatta prossima alla scadenza. Allora mi sono dovuta inventare il modo per consumarli e quindi ho realizzato una bella quantità di pasta frolla che ho diviso in panetti e congelata, pronta per ogni occasione, ho prodotto biscotti di vario genere, da quelli al malto che fanno impazzire mio marito a cantucci di vario genere, tra i quali questi di seguito che sono stati particolarmente apprezzati da tutto il parentado :).

Per la ricetta ho preso spunto da una trovata in rete che ho adattato per le mie esigenze.

.

.

.

Ingredienti

  • 700 g di farina
  • 300 g zucchero
  • 200 g di nocciole spellate
  • 70 g burro
  • 190  uova (io tuorli)
  • 1 bustina di lievito
  • 2 cucchiaini aroma arancia
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bicchierino Vermouth

.

Preparazione

.

Mettere nell’impastatrice nell’ordine la farina, il burro, zucchero, lievito, gli aromi, il vermouth  e le uova, e lasciare amalgamare bene il composto.

Aggiungere le nocciole sbriciolate grossolanamente. Compattare il composto e dividere la pasta in filoncini larghi circa 3-4 cm e lunghi quanto la capienza della vostra teglia ricoperta con carta forno.

Disporli sulla teglia, distanziati, e mettere in forno a 180° per 25-30 minuti.

Tirare fuori dal forno e fare raffreddare una quindicina di minuti, quindi tagliare i filoncini in diagonale, risistribuire i biscotti sulla teglia e rimettere in forno per 10-15 minuti a tostare.

[ 5 Commenti Scritto da:“Cantucci alle nocciole”]

  1. giulia pignatelli

    Una bella variante Lory, mi piace!

  2. Lo Ziopiero

    …tu non sapevi come utilizzare le uova prese per i panettoni… e io non sapevo più come utilizzare i panettoni… (quest’anno ne ho fatti troppi!!!)
    :) ))

  3. Lory

    @Giulia: grazie cara :D
    @Ziopiero: a me i miei non son bastati mentre quelli che mi hanno regalato sono ancora da smaltire…ma presto posterò un modo molto goloso per toglierli di mezzo :D

  4. ROberta

    anch’io faccio spesso i cantucci e con le nocciole li preferisco :) ottima ricetta!

  5. Kemi

    Prendo un biscotto e ti lascio un invito!!
    Ciao!
    Scusa tantissimo l’effetto “spam”, ma abbiamo pochissimo tempo per avvisare tutti! Dopo il successo della precedente contro l’omofobia, decolla una nuova iniziativa food-bloggers contro l’atteggiamento indegno del Governo nei confronti delle donne.
    Trovi tutte le info qui e qui. Vieni a leggere, grazie! Un saluto Kemi

Lascia un commento

*