Panini al latte

on

Da quando sto coltivando piu’ da vicino la passione per la cucina, pongo sempre maggiore attenzione alla qualità delle cose che mangio o che preparo per la mia famiglia. Poi con tutti questi scandali che si sentono nel settore alimentare…. non ne parliamo proprio.

Quando vado a fare la spesa mi soffermo sempre con attenzione a leggere le etichette degli ingredienti e spesso si trovano sostanze di cui solo a pronunciarne il nome si rabbrividisce….quello è sicuramente un alimento da cui sto alla larga. Cerco di prediligere alimenti locali, magari biologici e quando posso evito anche i supermercati preferendo le aziende agricole o i piccoli negozi.

Se ci sono degli alimenti industriali che mi piacerebbe acquistare valuto se questi sono riproducibile a casa e quindi mi rimbocco le maniche e procedo :D

Oltre a garantirmi qualità e genuinità , il fatto di prepararli da sola mi dà  enorme soddisfazione.

Questi di seguito sono dei panini semplici da preparare ma veramente buoni…da utilizzare magari con un bell’hamburger (alla faccia di quelli dei fast food) o dei salumi di qualità , ma anche in versione dolce con crema di nocciole o marmellata.

Ricetta della mitica Paoletta tratta direttamente dal suo blog Anice e Cannella :D

Ingredienti:

  • Farina 500 gr (manitoba e 00 al 50%)
  • Latte intero 300/325 ml
  • Burro 30gr
  • Strutto 10gr
  • Zucchero 20gr
  • Lievito di birra fresco 8gr
  • Sale 10gr
  • Malto 1/2 cucchiaino da caffè
  • Latte per pennellare
  • Semi di sesamo

Preparazione:

Intiepidire il latte e sciogliervi dentro il lievito e il malto (in mancanza di questo miele). Lasciar riposare 10 minuti e nel frattempo setacciare insieme le due farine. Mettere la farina in una ciotola, versarvi il latte gradatamente e far assorbire. Aggiungere lo zucchero, il sale, lo strutto e il burro.

Impastare bene a mano o nell’impastatrice.

Far lievitare l’impasto fino al raddoppio, ci vorrà circa 1 ora e 1/2.

A questo punto sgonfiare un poco l’impasto, e fare le pieghe del secondo tipo ossia prendere tutti gli angoli dell’impasto e portarli verso il centro fino ad avere la pasta bella tirata.

Lasciare riposare coperto circa 15/20′.

Poi, senza maneggiarlo troppo, fare pezzature da 90 gr. l’una. Formare i panini e poggiarli su una teglia ricoperta di carta forno. Far riposare 10′ poi pennellare di latte, spolverare di semi di sesamo e lasciar lievitare.

Infornare a 180°/190° fino a doratura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.