Pollo al curry

Ebbene si, quando devo preparare un secondo piatto mi ritrovo spesso a fare le stesse cose, non ho una grande fantasia e raramente mi viene la voglia di sperimentare nuove ricette.

Ovviamente questo mi mette in crisi quando ho ospiti e devo tirare giù un menu’, inizio a pensarci una settimana prima per quali piatti proporre, pero’ alla fine non va cosi’ male, visto che i commensali rimangono comunque positivamente colpiti.

Qualche tempo fa mi sono state regalate delle spezie provenienti dalla Martinica: mentre l’essenza di vaniglia è quasi terminata il resto giace ancora in cucina.

L’altra sera ho deciso di utilizzarne una preparando il pollo al curry che non avevo mai fatto.

Ho fatto un indagine via internet ed ho potuto constatare che viene preparato in varie maniere. Ho optato per la versione con mandorle e panna e devo dire con non è stata niente male.

Ingredienti

  • 350 gr di petto di pollo
  • 1 cipolla piccola
  • 1 spicchio di aglio
  • 20 gr di burro
  • 2 cucchiai di olio
  • 200 gr di panna,
  • 1 bicchiere di brodo o acqua
  • 1 cucchiaino di curry
  • 100 gr mandorle pelate

Preparazione:

In una padella imbiondire la cipolla e l’aglio schiacciato,  con il burro e l’olio.

Aggiungere il pollo tagliato a cubetti.  Fare rosolare fino a doratura.

Aggiustare di sale e aggiungere il curry diluito nel brodo o nell’acqua. Lasciar cuocere il pollo per 20 minuti circa, aggiungendo acqua se necessario.

Aggiungere a fuoco basso la panna e le mandorle, lasciare che la salsa si ritiri.

Servire con riso pilaf o bollito.

[ 3 Commenti Scritto da:“Pollo al curry”]

  1. Laura

    Ciao Lory, questo piattino è davvero stuzzicante e saporito!!
    Baci!!!!!

  2. fede

    Anch’io ho preparato un piatto con il curry: le polpette. Deliziose! Al posto della panna ho usato lo yogurt naturale.
    Il tuo pollo è mooolto invitante!

  3. marina

    Buonissimo il pollo al curry.

Lascia un commento

*