Angel Cake di Luca Montersino

Nel periodo che precede il Natale gli appassionati di lievitati che si cimentano nelle preparazioni del panettone e del pandoro si ritrovano con un abbondanza di albumi da smaltire visto che tali preparazioni richiedono un grosso utilizzo di soli tuorli.

Il mio pasticcere preferito, Luca Montersino,  mi è venuto incontro con questo fantastico Angel Cake che si è rivelato davvero una sorpresa. Ho apportato giusto un paio di aggiunte alla ricetta originale per dare un tocco di personalità e quello che è venuto fuori ci è piaciuto davvero!

.

.

.

Ingredienti

.

  • 360 g di albume
  • 200 g di zucchero semolato
  • 5 g di cremor tartaro
  • 150 g di farina debole
  • 150 g di zucchero semolato
  • 10 g di liquore all’amaretto (non l’ho messo)
  • 2 g di scorza di limone grattata (ho messo la scorsa dell’arancia grattugiata)
  • 2 g di sale
  • 1 bacca di vaniglia
  • 40 g di mandorle a filetti (mia aggiunta)
  • 80 g di cioccolato fondente tritato

.

Preparazione

.

Miscelare la farina col cremor tartaro, lo zucchero (150 g), il sale e la scorza d’arancia.

Intanto montare gli albumi e lo zucchero semolato (200 g) scaldandoli prima a 45° (devono essere tiepidi) finche saranno ben gonfi e sodi.

Unire le polveri miscelate mescolando delicatamente dal basso verso l’alto con una spatola.

Aggiungere il cioccolato tritato e le mandorle.

Travasare tutto il composto in una tortiera non imburrata e non infarinata.

Cuocere in forno caldo a 170° per una quarantina di minuti o meglio fino a doratura, vale la prova stecchino.

Lasciare raffreddare capovolto. Sformare dalla tortiera aiutandosi con una spatola.

Spolverizzare di zucchero a velo.

.

[ 15 Commenti Scritto da:“Angel Cake di Luca Montersino”]

  1. maria luisa

    ecco cosa fare degli albumi avanzati dal panettone grazieeee e sembra davvero hmmmmmm

  2. Claudia

    Mi piace molto, e non solo la foto, tutto il blog e simpatico come è strutturato. per il momento l’ho inserito nei miei preferiti, in modo da poter accedere rapidamente. Spero di avere il tempo per sperimentare qualche tua ricetta.
    Per il momento tantissimi auguri a te e a tutta la tua famiglia con tanto affetto

  3. bobbo

    Mamma che buona. Questa e’ l’ora giusta per gustarne una fettona.
    Buon Natale cara estesi a tutti i tuoi cari e una particolare alla piccoletta.
    Baci

  4. vero

    Ciao, peccato che luca montersino dice più volte che lo zucchero a velo provaca unidità.. x cui mette lo zucchero bucaneve..

  5. Lory

    @ Vero: Non avendo lo zucchero bucaneve perchè non trovo gli ingredienti per prepararlo ho messo lo zucchero a velo che ti assicuro non ha disturbato nessuno!

  6. Vera

    Ma che significa farina debole? Il cremor di tartaro si trova facilmente nei supermercati? Oppure si può sostituire con qualcos’altro? Spero di ricevere risposta. Cmq bell’idea la copio subito, grazie.

  7. Lory

    ciao Vera :) Per farina debole si intende la comune 00, debole è riferita alla quantità di glutine che è maggiore nella manitoba per esempio. La farina debole, quindi 00, si usa per la frolla, biscotti ecc.. per quei tipi di impasti la presenza del glutine sarebbe sgradita in quanto si otterrebbe una consistenza gommosa e una difficoltosa lavorabilità..le farine forti, quindi ricche di glutine invece sono fondamentali per impasti lievitati. Il cremor tartaro io lo trovo comunemente al supermercato nel reparto dove si trovano tutte le cose di pasticceria ed è in conf. di 2 bustine. Vale la pena provarlo poichè ha una consistenza spugnosa buonissimo da pucciare ma anche da mangiare nature ;)

  8. Vera

    Grazie, come sempre super gentilissima!!!!! Abbi pazienza. Ciao ciao

  9. Antonella (Sissi in cucina)

    Bella! Voglio provarla anch’io!! Montersino piace molto anche a me!

  10. Elisabetta

    Ciao Lory!
    questo weekend provo l’angel cake, ma senza le mandorle e cioccolato(procedo a passetti) Devo promettermi di finire di provare nuove ricette a breve, perchè ormai arriva il caldo e la prova costume!? Che misura di teglia hai usato per questo dolce? Grazie, Elisabetta

  11. Lory

    ciao Elisabetta, lo stampo che ho utilizzato è uno stampo da ciambellone di alluminio che dovrebbe essere di circa 30 cm di diam. ma non ne sono sicura, ora sono a lavoro e non posso verificartelo. Fammi sapere. Ciao ciao

  12. Fiorella

    Ciao Lory, ho 10 albumi e non vorrei buttarli. Ho letto la ricetta dell’angel cake di Luca Montersino e quasi quasi la farei però volevo sapere come fai a togliere la torta dallo stampo del ciambellone. Lateralmente con un coltello ma sotto non si attacca?
    Grazie se mi risponderai.
    Un abbraccio

  13. Lory

    ciao Fiorella…io utilizzo una spatola piatta in modo che si pieghi arrivando anche sotto. Prova e fammi sapere. Baci!!!

  14. Fiorella

    Ciao Lory forse se usassi lo stampo a ciambella apribile sarebbe più facile? Che ne dici?
    Baciiiiii

  15. Lory

    Ciao Fiorella, il problema è non poter capovolgere la torta vero? Un bacione :)

Lascia un commento

*