Mini cassatine di Salvina

on

Per molti anni ho seguito con partecipazione il Forum di Alice, il canale Sky dedicato alla cucina. Questo mi ha dato l’opportunità di conoscere delle bellissime persone con cui ho condiviso parecchi momenti di convivialità .

L’ultima, in termini di tempo, è stata Salvina, una cara amica di Palermo, incontrata di persona la scorsa estate in Sicilia.

E’ un ottima cuoca e le sono particolarmente affezionata per il fatto che, essendo siciliana rispecchia perfettamente le mie preferenze in cucina.

Ora, visto che con il negozio ho pochissimo tempo da dedicare alla preparazione di ricette interessanti, ho chiesto a Salvina se mi dava una mano a continuare a far vivere il mio blog e lei gentilmente ha accettato e la ringrazio immensamente per questo.

Ecco la sua ricetta:

Mini Cassatine

La consistenza di questa pasta frolla è molto più morbida anche se fragrante ed è perfetta per chi non può mangiare uova.

Ingredienti

  • 1/2 kg di farina 00
  • 150 gr di strutto
  • 150 gr di zucchero
  • 1 bustina di vanillina o i semi di un baccello di vaniglia
  • 1 busta di lievito per dolci
  • 1 cucchiaino scarso di ammoniaca per dolci
  • latte (circa 120gr) (oppure acqua se avete problemi di intolleranza)

Ingredienti per la crema di ricotta

  • 600g di ricotta di pecora (sgocciolata)
  • 300g di zucchero
  • qb di gocce di cioccolato fondente

Schiacciare con una forchetta la ricotta unire lo zucchero mescolare bene lasciare in frigo, dopo un paio d’ore setacciate e unire le gocce di cioccolato.

Preparazione

Mescolare la farina con il lievito e la vaniglia, aggiungere lo strutto e amalgamare bene il tutto.

Sciogliere in un pò di latte tiepido l’ammoniaca (si creerà  come una bella schiuma concentrata) e nella restante parte di latte, lo zucchero.

Versare il tutto nel composto di farina e strutto e impastare bene fino a formare un panetto (regolatevi con la quantità del latte, deve venire un’impasto tipo pasta frolla ma molto più morbido).

Avvolgere con della pellicola e tenere in frigo per circa un’ora. (Attenzione, la vostra pasta sarà un tantino diversa da lavorare rispetto alla frolla normale, ma non vi preoccupate, è normale).

A questo punto l’ho stesa, ho ritagliato delle formine tonde, alcune più grosse e altre più piccole; ho rivestito con il disco più grosso uno stampino di alluminio precedentemente imburrato e spolverato con pochissima farina, ho riempito con la crema di ricotta, ho ricoperto con il cerchio di frolla di più piccolo, schiacciando bene lungo i bordi, ho cotto le mini cassatine a 180° per 15 minuti circa, ho spolverizzato di zucchero a velo e cannella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.